Maurilio Lovatti

Informazioni per gli studenti dell'università

 

 

anno accademico 2009-2010

STORIA DELLA FILOSOFIA (docente prof. Marco Paolinelli)

Scienze umane e idea di uomo

Seminario (esercitazioni) sui concetti fondamentali della filosofia (Manuale consigliato: Reale - Antiseri, Il pensiero occidentale, La Scuola, Brescia)

ogni venerdì dalle 14 alle 15 in aula Capretti
(scala sinistra, piano secondo)

Dal 5 novembre 2009 le esercitazioni si tengono 

ogni giovedì dalle 9.00 alle 10.00 sempre in aula Capretti

 

 

 

 

COMUNICAZIONI

- La prima lezione è venerdì 16 ottobre 2009;

N.B. poichè a causa del concomitante laboratorio degli studenti di psicologia, non è più possibile proseguire il venerdì alle 14, tutti gli studenti interessati sono invitati a trovarsi venerdì 30 ottobre 2009, in aula Capretti, alle 14 precise, per concordare un nuovo orario per le esercitazioni.

- Le esercitazioni riprendono giovedì 25 febbraio 2010 alle ore 9, aula Capretti.

- Le esercitazioni sono sospese giovedì 4 marzo (sono a Barcellona!!!) L'11 marzo iniziamo Kant!

- Le esercitazioni sono sospese giovedì 22 e 29 aprile; riprendono il 6 maggio 2010.

 

 

 

ARGOMENTI SVOLTI

 

16 ottobre: finalità e metodo delle esercitazioni; l'enciclopedia delle scienze in Aristotele (scienze teoretiche, pratiche e poietiche).

23 ottobre: definizione aristotelica di metafisica; le quattro cause; materia e forma.

5 novembre: i significati dell'essere; potenza e atto; le categorie.

12 novembre: la sostanza come sinolo tra materia e forma

19 novembre: il motore immobile (Atto puro)

26 novembre: la sostanza sovrasensibile: caratteri e problemi

3 dicembre: sospensione (Messa col Vescovo Luciano)

10 dicembre: la Fisica: nozione di movimento; i quattro tipi di movimento; il sostrato

25 febbraio: l'anima e la conoscenza intellettiva

11 marzo: Kant: giudizi analitici e sintetici

18 marzo: possibilità della metafisica come scienza

25 marzo: la rivoluzione copernicana; spazio e tempo

12 aprile: le categorie

6 maggio: la dialettica trascendentale: caratteri generali

13 maggio: la critica alle prove dell'esistenza di Dio.

 

 

Contenuti minimi per la parte istituzionale dell'esame 
(per i non frequentanti)

INTRODUZIONE (cfr. S. Vanni Rovighi, Elementi di filosofia, vol. I, Introduzione):

Filosofia e problema della vita
Filosofi e problema del tutto
Filosofia e religione
Filosofia e scienza

TEMATICHE METAFISICHE:

I presocratici come filosofi
Platone
Aristotele
Il pensiero cristiano: il concetto di creazione come concetto filosofico e le sue implicazioni
Il rapporto fede-ragione e i "praeambula fidei" di Tommaso d’Aquino
La ‘prova ontologica’ di Anselmo e le ‘cinque vie’ di Tommaso d’Aquino

Trascendenza e immanentismo
Cartesio
Spinoza
L'empirismo inglese e le critiche al concetto di sostanza e di causa (Locke - Hume)
Kant e la metafisica
L'idealismo di Hegel
La metafisica del positivismo
Neopositivismo e metafisica
Filosofia analitica e metafisica

TEMATICHE GNOSEOLOGICHE:

Socrate
Platone
Aristotele
La scienza moderna e la filosofia:
Francesco Bacone - Galileo - Cartesio - Leibniz
L'astrazione e il problema degli universali:
Antichità e medioevo, Tommaso d'Aquino
L'empirismo inglese: Locke, Berkeley, Hume
La disputa sull'innatismo:
Cartesio - Locke - Leibniz
Verità di ragione e verità di fatto:
Leibniz - Hume
La dottrina della conoscenza di Kant
La fenomenologia di Husserl

TEMATICHE ANTROPOLOGICO-ETICHE:

La morale classica del bene o della felicità
Agostino d'Ippona
La morale del dovere: Kant
Etica metafisicamente fondata e intuizionismo etico:
Tommaso d'Aquino
Kant - Scheler - Moore
Relativismo e soggettivismo etico:
positivismo - Nietzsche - neopositivismo - esistenzialismo
Legge morale e legge positiva
Legge morale e coscienza

 

Manuale consigliato: Reale - Antiseri, Il pensiero occidentale, La Scuola, Brescia
 

 

 

CONTRIBUTI DEI PARTECIPANTI AL SEMINARIO

 **********************************************************************************************************************************************

Prof. Marco Paolinelli

STORIA DELLA FILOSOFIA
(anno accademico 2009/2010)


Obiettivo del corso:
Obiettivo del corso è di introdurre alla conoscenza delle linee fondamentali della storia del pensiero filosofico (nozioni e tematiche, correnti di pensiero, autori), con particolare riguardo al rapporto tra filosofia e scienze umane.

Programma del corso:
1) Parte generale: Tematiche metafisiche, gnoseologiche, antropologico-etiche nella storia del pensiero filosofico.
2) Parte monografica: Scienze umane e idea di uomo.

Bibliografia:
1) Per la parte generale:
a. - Appunti personali dal corso (per i non frequentanti, verrà data indicazione dei testi da preparare per l'esame).
b - M. PAOLINELLI, Le ragioni del filosofare, Pubblicazioni dell'ISU-Università Cattolica, Milano 2005.

2) Per la parte monografica:
a. - Appunti personali dal corso.
b. - Sofia VANNI ROVIGHI, Uomo e natura. Appunti per una antropologia filosofica, Vita e Pensiero, Milano 1980.

Didattica del corso:
Lezioni in aula e seminario.

Metodo di valutazione:
Esame orale, con possibilità di relazioni o tesine durante l'anno.

Orario e luogo di ricevimento degli studenti:
Durante il periodo delle lezioni: lunedì 9-10
venerdì 11-12
nello studio del professore.

 

**********************************************************************************************************************************************

SEMINARI DEGLI ANNI PRECEDENTI

- anno 2008-2009 Lettura e la discussione critica dell'antologia degli scritti di Galileo Galilei, curata da Sofia Vanni
                             Rovighi 

- anno 2007-2008 Sul fondamento della conoscenza di Schlick

- anno 2004-2005 I metodi dell'etica di Sidgwick

 

 

Maurilio Lovatti, Giacinto Tredici vescovo di Brescia in anni difficili, Fondazione Civiltà Bresciana, Brescia 2009, pag. 451, € 20

 

Maurilio Lovatti è nato a Brescia il 2 giugno 1954. Si è laureato in filosofia il 24 febbraio 1978 all’università degli Studi di Milano, con una tesi sulla filosofia della religione di David Hume (relatore il prof. Enrico Rambaldi, controrelatore il prof. Mario Dal Pra).

Sposato con Pierangela, ha due figli: Giulio (1991) e Sofia (1996).

E’ stato funzionario del Ministero delle Finanze dal 1979 al 1983.

Ha insegnato lettere dal 1983 al 1988; insegna filosofia e storia nei licei dal 1988.

Dal 1990 insegna filosofia e storia al Liceo scientifico di Stato “Nicolò Copernico” di Brescia.

Collabora con l’Università cattolica del Sacro Cuore, sede di Brescia, come cultore della materia in filosofia morale e storia della filosofia.

 Ha approfondito lo studio del pensiero filosofico del ‘900, in particolare le sue ricerche e i suoi articoli riguardano la filosofia di Wittgenstein, Popper, Hare e Railton.

Dal 1995 si è impegnato anche con continuità a ricerche sul pensiero di John Locke e in particolare sul Saggio sull’intelletto umano.E’ stato relatore alla conferenza mondiale per il terzo centenario di John Locke all’Università di Oxford (2004).

Negli ultimi anni si è dedicato soprattutto a studi di filosofia della scienza e di filosofia della medicina e ha tenuto comunicazioni alla Scuola internazionale di filosofia e storia della biologia e della medicina dell'Università di Cassino a Nettuno (Roma, 2001 e 2003) e Sora (Frosinone, 2006).

 

Maurilio Lovatti home page

e-mail:  maurilio.lovatti@unicatt.it

Maurilio Lovatti - scritti di storia locale

Maurilio Lovatti - indice generale degli scritti