estratto da

Fabrizio Mulas,  Da Salò a Fiuggi. Cronache bresciane di un'avventura umana e politica,
La Rosa
, Brescia  2002, p. 2.

 

 

Ordine del giorno approvato dall'ultima riunione dei commissari del Fascio della provincia di Brescia, 25 aprile 1945

"...Esprimono al Duce la loro immutata fede e rivolgono ai combattenti di tutti i fronti il loro cameratesco saluto; manifestano il loro profondo rammarico per la opera deleteria svolta dal clero in provincia e lo ritengono in buona parte responsabile dei torbidi che hanno diviso le popolazioni bresciane. Si dichiarano pronti in questi tragici momenti per la nostra Patria ad offrire il loro sangue per le fortune d'Italia e della Causa di cui - nonostante tutto - sono sempre convinti."

pubblicato da Brescia Repubblicana, 26 aprile 1945. (ultimo numero stampato).

 

COMMENTO: anche da parte fascista si è costretti dai fatti a riconoscere il ruolo determinante dei cattolici e del clero bresciano nella eroica Resistenza al fascismo e al nazismo.

 

 

Maurilio Lovatti, Giacinto Tredici vescovo di Brescia in anni difficili, Fondazione Civiltà Bresciana, Brescia 2009, pag. 451, € 20

 

Giacinto Tredici, vescovo di Brescia in anni difficili

Maurilio Lovatti Home Page

 

Maurilio Lovatti Indice generale degli scritti

 

Maurilio Lovatti Scritti di storia locale
 

Maurilio Lovatti, Giacinto Tredici vescovo di Brescia in anni difficili, Fondazione Civiltà Bresciana, Brescia 2009, pag. 451, € 20