Maurilio Lovatti

Materiali di storia per gli studenti

 

Conferenza del prof. Franco Manni

Carità di Patria

 

 

 

La spiritualità del Risorgimento  tra poesia, religione e affettività (1820-1860)

 

“Il primo bisogno d'Italia è che si formino Italiani dotati d'alti e forti caratteri. E pure troppo si va ogni giorno più verso il polo opposto: pur troppo s'è fatta l'Italia, ma non si fanno gl'Italiani. /.../ Gl'Italiani hanno voluto far un'Italia nuova, e loro rimanere gl'Italiani vecchi di prima, colle dappocaggini e le miserie morali che furono ab antico la loro rovina; [...] pensano a riformare l'Italia, e nessuno s'accorge che per riuscirci bisogna, prima, che si riformino loro.” 

Massimo D'Azeglio, I miei ricordi

 

Gli Uomini : Silvio Pellico (cospiratore carbonaro, poeta, memorialista : Saluzzo 1789 – Torino 1854); Massimo d'Azeglio  (capo del governo sardo, scrittore politico, pittore: Torino 1798 – Torino 1866); Giuseppe Mazzini (apostolo del patriottismo, cospiratore, scrittore: Genova 1805 – Pisa 1872); Camillo di Cavour (statista: Torino 1810 – Torino 1861); Giuseppe Garibaldi (eroe, generale: Nizza 1807 – Caprera 1882); Luigi Settembrini (cospiratore mazziniano, insegnante, storico della letteratura: Napoli 1813 – Napoli 1876 ); Francesco De Sanctis (insegnante, storico della letteratura, ministro del Regno d'Italia: Morra Irpina 1817 – Napoli 1883); Ippolito Nievo (romanziere, garibaldino dei Mille: Padova 1831 - Mar Tirreno 1861); Goffredo Mameli (poeta, soldato: Genova 1828 – Roma 1849); Giuseppe Cesare Abba (garibaldino dei Mille, insegnante, storico: Cairo Montenotte 1838 – Brescia 1910)


guarda il video

 

Maurilio Lovatti - indice degli scritti

Maurilio Lovatti - indice scritti di storia locale

Maurilio Lovatti - home page