Franco Gheza - Maurilio Lovatti
 Lavoro e politica. Il circolo culturale Michele Capra a Brescia (1958-1989),
 Fondazione Civiltà Bresciana, Brescia 2017, pag. 263

Introduzione di Roberto Rossini, presidente nazionale delle ACLI

 

Il Cantiere, gennaio 2018, p. 22

Lavoro e politica

Carlo e Vittoria Garofalo

Il nuovo libro di Maurilio Lovatti

 

Lunedì 15 gennaio alle ore 18 presso la sede ACLI di via Corsica è stato presentato il libro di Maurilio Lovatti e Fausto Gheza: Lavoro e Politica. Il circolo culturale Michele Capra a Brescia (1958-1989).
Il testo, edito da Fondazione Civiltà Bresciana, il cui presidente avv. Mario Gorlani era presente, ben sintetizza la ricostruzione della storia bresciana che ha visto come protagonisti tanti “amici” del Circolino di vicolo San Clemente, nel quale erano impegnati uomini della CISL, delle ACLI, della sinistra DC e della Lega democratica.
“Si tratta, - come ha spiegato Lovatti - di un testo abbastanza originale, non di facile lettura poiché ci sono tanti nomi, infatti tanti erano i partecipanti all’attività del circolo culturale. L’originalità è costituita soprattutto dal fatto che ogni capitolo è preceduto dal punto di vista di chi ha vissuto l’esperienza.” “Senza intenti agiografici”, ha sottolineato il sindaco Del Bono, “la fatica di Lovatti e Gheza è fonte di una ricostruzione storica che ci racconta lo stretto collegamento tra il movimento cattolico e il mondo operaio”.
Come si legge nella prefazione: “Un’esperienza caratterizzata dalla passione per la crescita di una classe dirigente di provenienza popolare”. Nell’ultimo intervento Roberto Rossini, presidente nazionale delle ACLI, appartenuto al Circolino soltanto nell’87, per ragioni anagrafiche, ha ricordato come attraverso le biografie citate nel libro, abbia imparato come si fa politica in un territorio, come si scrive un documento, come nasce una linea attraverso una discussione a volte molto aspra.
Il libro, mediante il lavoro di ricerca effettuato, consente di riflettere sul metodo di preparazione politica, in particolare dei dirigenti, in anni, quelli appunto dal ’58 al ’89, di grande trasformazione. Certamente il libro non dà una ricetta per i nostri tempi, ma il dialogo trasversale che il territorio produsse può essere un insegnamento del quale fare tesoro. Come ha detto il sindaco: “Non sai dove andare se non c’è traccia delle radici e questo vale anche a livello locale”.
Proprio per questo, giustamente, l’altro autore, Franco Gheza, ha sostenuto caldamente che se il libro fosse letto da almeno dieci giovani sarebbe un successo.
Congratulazioni, amico Maurilio, da tutti i parrocchiani di Chiesanuova.
A cura di Carlo e Vittoria.

 

Indice del volume

 

 

 

 

 

 

 

 

Franco Gheza - Maurilio Lovatti
 Lavoro e politica. Il circolo culturale Michele Capra a Brescia (1958-1989),
 Fondazione Civiltà Bresciana, Brescia 2017, pag. 263

Introduzione di Roberto Rossini, presidente nazionale delle ACLI

 

 

 

 

 

Maurilio Lovatti Home Page

 

Maurilio Lovatti Indice generale degli scritti

 

Maurilio Lovatti Scritti di storia locale